Autore:
Marco Rocca

METTI UN GIORNO Metti che arrivino i genitori in visita e che la spyder che gelosamente custodite in garage, per ovvie ragioni, non possa portarvi in giro tutti assieme. Che fare? Una soluzione potrebbe essere quella di noleggiare un’auto e, se siete a Milano, come nel mio caso, potrebbe farvi comodo, anzi comodissimo che sia elettrica. Zero pensieri per l’Area C, zero pensieri per il parcheggio (non si paga né sulle strisce blu né su quelle gialle) e per il carburante. Mica male!

ROMA – MILANO L’ultima proposta in tal senso, per ora su Roma e Milano, arriva da Mercedes, che in questi giorni ha reso disponibile la Classe B Electric Drive per il noleggio a breve termine. Un deciso passo avanti in termini di abitabilità rispetto alla Smart fortwo elettrica (già noleggiabile da un paio d’anni), visto che ci sono 5 posti comodi, un bagagliaio grande quanto quello delle versioni con motore a scoppio (488 litri) e la generosa potenza di 180 cavalli e 340 Nm di coppia disponibili da subito. Senza contare il gusto di lasciarsi dietro al semaforo auto sportive e scooteroni, grazie allo scatto felino. Sportività che fa rima anche con un’autonomia di 230 km, le gite fuoriporta si affrontano senza patemi.

QUANTO COSTA? Per la cronaca è importante sapere che questa offerta sulla Classe B elettrica è frutto della collaborazione tra la Casa della Stella e Edilfar Rent, l’azienda che già da un paio d’anni ha incluso nel suo parco anche le Smart elettriche come detto. 60 Euro è la tariffa giornaliera per il noleggio della Classe B elettrica, con inclusi due cavi di ricarica, uno per la presa domestica e uno per le colonnine pubbliche, nonché la tessera Enel (su Roma) e A2A (a Milano) per ricaricare gratuitamente l’auto quando necessario. La prova completa della Classe B Electric Drive è tra le notizie correlate


TAGS: mercedes autonomia a2a ricarica colonnine electric car mercedes classe b electric drive noleggio auto noleggio breve termine rent