Autore:
Andrea Rapelli

ATTIMO FUGGENTE Uno sguardo fugace sugli interni e qualche dettaglio tecnologico. Queste le coordinate della Mercedes classe A 2012 rilasciate dalla Casa della Stella a tre punte. In attesa, naturalmente, della presentazione al prossimo Salone di Ginevra.

GUERRILLA MARKETING Che una Casa come Mercedes scelga di pubblicare in anteprima solo alcuni dettagli della Mercedes classe A 2012 non è cosa tanto stramba: in fin dei conti a teaser, video e dettagli rilasciati a spizzichi e bocconi siamo ormai abituati. Quello che sorprende, tuttavia, è la scelta del soggetto (consolle centrale e schermo del navigatore) già cavalcata un mesetto fa nientepopodimeno che da Audi, per la nuova A3. D'accordo, la nota di Mercedes spiega esclusivamente come funziona l'infotainment di bordo, ma una certa ispirazione di fondo dai colleghi-rivali di Ingolstadt è difficile da nascondere.

UN PO' B Dalle foto è facile scorgere invece una certa somiglianza del cruscotto con la sorellona B, dalla quale la Mercedes classe A 2012 eredita pianale e gran parte della tecnologia. Elemento forte il carbonio che percorre tutta la plancia, oltre alle tre grandi bocchette argentate centrali. Non manca la chicca del cambio al volante, che fa capolino dietro alla corona.

LE PIACE LA MELA Dietro l'acronimo Digital DriveStyle App si nasconde poi la possibilità di collegare al sistema telematico di bordo il proprio iPhone. Grazie all'aggiunta del Drive Kit Plus potrete gestire il melafonino dallo schermo (simile ad un'iPad) del sistema di navigazione, comandando il tutto in remoto con la manopola sul tunnel. Oppure, volendo, anche con comandi vocali, grazie all'interfaccia di gestione semplificata Siri. La stessa app permetterà di accedere a Facebook, Twitter, siti meteo e aggiornamenti sul traffico in tempo reale. Oltre, naturalmente, ad ascoltare la propria playlist preferita direttamente dall'iPhone.