Autore:
Luca Cereda

LIVE! Prime foto dal vivo della Mercedes venuta dal futuro, quella Silver Arrow concept disegnata da alcuni membri del centro stile tedesco per gareggiare al Los Angeles Design Challenge (vedi correlate). Questo prototipo, che per ora rimane un puro esercizio di stile ma che forse ispirerà le future roadster della Stella, potrebbe regalarci una comparsata al prossimo salone di Detroit.  

TRA PASSATO E FUTURO Se così fosse, certamente per lo stand Mercedes sarebbe un’efficace calamita di visitatori: questa Mercedes Silver Arrow concept è un’auto che si lascia decisamente guardare, o quantomeno che desta curiosità, vuoi per il suo stile a cavallo tra presente, passato e futuro del design stellato, vuoi per alcune soluzioni tecnologiche. Nel progettarla i designer Mercedes si sono ispirati alla W125 degli anni 30, mentre la calandra ricalca più fedelmente il frontale delle Mercedes attuali. Vicine ad alcune concept di oggi (vedi la Audi A2) sono anche le sottili strisce luminose che attraversano la carrozzeria.

HOLLYWOODIANA Da un punto di vista più strettamente tecnologico si segnalano invece le ruote cave e totalmente sprovviste di parafango della Mercedes Silver Arrow concept, in attesa di conoscere qualche altra specifica tecnica che probabilmente verrà diffusa dalla Casa più avanti. In alternativa si può sempre cercare qualche anticipazione nel video pubblicato qui sopra. Perché, sebbene sia nata solo da qualche settimana, questa concept ha già una piccola carriera cinematografica alle spalle, come protagonista di un “corto” animato realizzato apposta per il Los Angeles Design Challenge dal titolo “Silver lighting”.

SU QUESTI SCHERMI… In “Silver Lighting”, la Mercedes Silver Arrow concept  è guidata da Hans05 e Franz02, due manichini del crash test che tentano in tutti i modi di salvarla dal proprio destino già segnato: schiantarsi contro la barriera dei crash test. Cominciata la loro fuga dal laboratorio, l’avventura prosegue tra inseguimenti e spiacevoli incontri. Con tanto di colpo di scena finale…