Autore:
Luca Cereda

TEASER DOPO TEASER E' stato un lento e lungo unveiling, quello della Mercedes-AMG Project One, la hypercar made in Affalterbach. Dopo una sequela di assaggini e informazioni dispensati col contagocce, la portata più succulenta è stata finalmente servita al Salone di Francoforte 2017.

CUORE F1 Basta guardare la sua silhouette, sublimazione in carne ed ossa dei vari teaser mostrati a poco a poco nel corso dei mesi, per capire che ci troviamo di fronte a qualcosa di estremamente spinto. Tra i ben informati, già c'era chi aveva fatto la conta dei cavalli. E in effetti ci aveva preso. In tutto fanno 1.020 cv, una mandria generata da un powertrain ibrido che ingloba il 1.6 turbo V6 della W08 di Lewis Hamilton (ovviamente rivisto per poter circolare su strada) coadiuvato dalla bellezza di quattro motori elettrici. Come sospinta alle sue spalle da un uragano, la Project One accelera da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi. La strumentazione è totalmente digitale, proprio come in F1, mentre anche il volante è dopotutto molto simile a quello che stringono tra la mani Hamilton e Bottas. 

ANCHE IN ELETTRICO Il totale della cavalleria in gioco fa un output da Bugatti, il che fa pensare anche a una presenza monstre. Il bello è che la Mercedes-AMG Project One, volendo, potrà sfilare più facilmente nelle zone con restrizione al traffico, avendo anche un'autonomia di una cinquantina di km in elettrico. Dei 250/275 esemplari previsti per la produzione, uno è alla mercé del pubblico fino al 24 settembre, data di chiusura del Salone di Francoforte. Il prezzo di questa Mercedes? Si parla di 2,3 milioni di dollari a consegna. Guarda il video live dal Salone di Francoforte. 


TAGS: salone di francoforte hypercar Mercedes-AMG Project One salone di francoforte 2017 mercedes francoforte 2017