Autore:
Paolo Sardi

A TESTA ALTA Al quartier generale di Woking non sanno nemeno cosa sia la modestia e dichiarano, senza tanti giri di parole, di voler rivoluzionare il mondo delle supercar con la nuova McLaren P1, chiamata al non facile compito di segnare un'epoca come fece a suo tempo la F1. Per ora si limtano ai proclami, senza spiegare per filo e per segno come la loro nuova sportiva di punta cercherà di scalare la vetta dell'Olimpo automobilistico: solo alcune foto e poi bocche cucite, in attesa della passerella del Mondial de l'Automobile di Parigi.

TRA VIRGOLETTE Le immagini affrono comunque molti spunti. Il frontale della McLaren P1 ha come protagonisti lo spoiler inferiore e le grandi prese d'aria laterali, messe come tra virgolette dai fari. Molto suggestive sono anche le aperture nel cofano e lungo le fiancate; le prime sembrano utili al raffreddamento, mentre le seconde portano una boccata d'ossigeno alla meccanica, posta alle spalle dell'abitacolo. La vista più suggestiva la offre però il lato B: qui si contendono la scena i parafanghi bombati, le luci a Led, lo scarico centrale, il diffusore e la griglia a nido d'ape che attraversa tutto lo speccio di poppa.

SCOMMETTIAMO CHE... Se questo è quel che dicono le immagini, sul resto trova per ora libero sfogo la fantasia. Molti si aspettano appendici aerodinamiche attive, capaci magari anche di creare una sorta di effetto suolo. La loro presenza potrebbe fare davvero comodo se fossero confermate le voci secondi cui la velocità massima potrebbe essere nell'ordine delle 200 miglia orarie, oltre 360 km/h. Quanto alla potenza massima, le scommesse convergono poco sotto i mille cv, circa 800 erogati dal motore (che si dice sia un V8 biturbo derivato da quello della MP4-12C) e i restanti portati in dote da una specie di KERS simile a quello impiegato in Formula 1. Altre ipotesi si fanno sul peso, pronosticato attorno ai 1.300 kg, grazie a una struttura leggera, in fibra di carbonio. E c'è pure chi fantastica sul prezzo: 800.000 sterline, non lontano dalla fatidica soglia del milione di euro.


TAGS: mclaren p1 woking parigi paris Tutte le novità del Salone di Parigi 2012