Autore:
Luca Cereda

IN MISSIONE E’ una MSO, alias “McLaren Special Operations”. Una versione speciale della 650S spinta all’eccesso da alcune aggiunte aftermarket, per un look ancora più truce e prestazioni aerodinamiche ottimizzate. Così come la vedete in foto, costituisce un esemplare unico pronto a svelarsi in un tour promozionale di McLaren in Cina, con nome McLaren MSO 650S Coupé concept scritto sul passaporto. In realtà, serve a mettere in mostra alcune chicche con le quali sarà possibile agghindare qualsiasi McLaren 650S Coupé o Spider, ma anche una “semplice” 12C…

LATO B DA URLO Al centro della scena il diffusore posteriore e le side blades in fibra di carbonio, due parti speciali entrambe griffate MSO e, ora, disponibili a catalogo: costano rispettivamente 7,245 e 5,114 sterline (equivalenti a circa 8.800 e 6.200 euro). A completare il look custom della McLaren MSO 650S Coupé concept, poi, ci pensano la verniciatura Agrigan Black, i cerchi in lega leggera color nero satinato calzanti pneumatici Pirelli P Zero Corsa e un abitacolo con accenti in fibra di carbonio e finiture gloss black. Ispirati alla P1 sono gli speciali sedili sportivi montati da questa MSO 650S, che grazie a un ampio utilizzo della fibra di carbonio consentono un risparmio di 15 chili sul peso a secco. E’ possibile che la Casa di Woking prenda in considerazione una produzione in serie limitata della McLaren MSO 650S Coupé concept.


TAGS: mclaren mso 650s coupé