Autore:
Paolo Sardi

PUNTA SUL 23 I tifosi della McLaren amanti anche del lotto questa settimana hanno la giocata servita su un piatto - neanche a dirlo - d'argento: estratto semplice, il 23. La vettura che parteciperà al Campionato del Mondo nel 2008 si chiama infatti MP4-23, essendo la 23ma generazione della stirpe della MP4, è stata presentata il 7 di gennaio, giorno in cui Lewis Hamilton compie 23 anni e si schiereràin pista con i numeri 22 e 23. Senza offesa per nessuno, visto l'andamento della scorsa stagione, è difficile trattenere un sorriso pensando che, nella Smorfia napoletana, al 23 corrisponde "lo scemo"...

MEN AT WORK Venendo alla nuova macchina, a prima vista non si notano differenze clamorose rispetto alla MP4-22 che ha corso nel 2007 e di cui la23 rappresenta più che altro una evoluzione. E ciò non solo per l'impegno preso dalla McLaren di non sviluppare ulteriormente quelle parti realizzate nel 2007 sulla base dei segreti "rubati" alla Ferrari. Semplicemente, i piani di Woking (la Maranello inglese) prevedono sviluppi ulteriori già nelle prossime settimane, con le prime sedute di test pre-campionato.

STRETCHING Curiosamente, mentre la nuova Ferrari accorcia il passo,in Inghilterra vanno in direzione opposta e allontanano le ruote della MP4-23. Anche il musetto si dà allo stretching e fa sembrare la McLaren più lunga e affusolata che mai, nella classica livrea argento che ricorda le mitiche "silberpfeile", le cosiddette frecce d'argento che correvano negli Anni Trenta. L'unico tocco di colore è il rosso dello sponsor principale, la Vodafone. Tra le novità nascoste merita una menzione il nuovo cambio in fibra di carbonio.


GUARDALA IN FORMATO GIGANTE






TAGS: mclaren mp4-23