Autore:
Luca Cereda

DOWNSIZING Fiocco rosa in quel di Woking: è nata la baby McLaren. E’ la prima delle cosiddette Sports Series, brand che identifica una gamma di nuove McLaren d’accesso – alle quali andrà presto ad aggiungersi la variante Spider di questa McLaren 570 S Coupé – e che verrà inaugurato a giorni al Salone di New York 2015.   

NON SCHERZA Piccola sì, ma tosta. La McLaren 570 S Coupé ha uno stile leggermente diverso, il 30% di ingredienti inediti, ma quel che conta davvero lo eredita dalle sorelle maggiori. Ovvero un telaio monoscocca in fibra di carbonio, il motore V8 3.8 litri biturbo e il cambio automatico SSG a 7 rapporti, mentre l'assetto può essere regolato tramite l’elettronica su tre differenti set up (i soliti Normal, Sport e Track), ma ha tarature ad hoc. La baby McLaren ha unapotenza massima di 570 cv, 600 Nm la coppia, e impiega solo 3,2’’ per vedere i 100 km/h, con la lancetta che si arrampica fino a quota 200 km/h in 9,5’’. Completano il quadro freni carboceramici e un set di pneumatici Pirelli P Zero Corsa marcati su ruote da 19’’ (all’anteriore) e da 20’’ (al posteriore) e, all’interno, una strumentazione “sdoppiata”.


TAGS: auto coupe novita mclaren 570s