Autore:
Luca Cereda

BEBE' IN ARRIVO? 'Un SUV più piccolo della Levante? Perché no'. Domanda e risposta suonavano più o meno così quando, alla presentazione della nuova Maserati GranTurismo, Reid Bigland – numero uno del Tridente – è stato punzecchiato sul futuro del marchio e sul possibile arrivo di un nuovo SUV, posizionato sotto la Maserati Levante. Adesso esce allo scoperto Sergio Marchionne in persona: "Si farà", ha detto l'ad di FCA.

BASE STELVIO Il suv compatto di Maserati arriverà entro il 2020 e sarà costruito sulla stessa piattaforma Giorgio dell'Alfa Romeo Stelvio (mentre la Levante condivide il pianale con la Ghibli). Trazione posteriore o integrale, quindi, ma con una connotazione specifica sotto il cofano. Il motore della baby-Levante, infatti, si differenzierà da quelli proposti per la Stelvio.

MASERATI SFIDA PORSCHE Compatto si fa per dire. Il nuovo SUV di Maserati avrà dimensioni paragonabili a una BMW X3, a un'Audi Q5 o a una Jaguar F-Pace, ma con un posizionamento superiore. Analogo a quello della Porsche Macan, per intenderci.

GALLINA DALLE UOVA D'ORO Compatto o no, la misura è quella giusta. Tant'è che con il lancio del nuovo SUV il Tridente conta di tagliare il traguardo delle 70/80mila vendite annue.  Un modello decisivo per incrementare i volumi di mercato di Maserati, che, a detta dei vertici del marchio già tempo fa, non lancerà versioni più economiche della Levante (ovvero con motori più piccoli del V6 attuale). Ma potrebbe proporre una Levante con motore V8 Ferrari, questo sì. Infine arriverà la Alfieri che diventerà la vera sportiva della Casa, con mostri sacri come la Porsche 911 nel mirino.


TAGS: maserati suv compatti maserati alfieri Maserati Levante maserati suv compatto