Autore:
Andrea Rapelli

PIU' PEPE E... Se fino ad ora per i lotussari più pistaioli c'erano le varie Elise ed Exige, anche chi desidera un filo di comfort in più verrà accontentato: la Lotus Evora Sports Racer pare proprio agghindata a festa per soddisfare i gentlmen driver.

C'E' PACK PER TUTTI L'allestimento Sports Racer comprende infatti tutta una serie di chicche di stile e ciccia tecnica. A cominciare dall'esterno: la Lotus Evora Sports Racer può contare su quattro tinte inedite – dall'Aspen White all'Ardent Red – con alettone, tetto e cerchi in lega verniciati in nero. All'interno, oltre all'allestimento 2+2, a farla da padrone è la pelle per i sedili: nera con cuciture rosse o rossa con impunture bianche. All'appello non manca il Tech Pack, con cruise control, navigatore touchscreen, lettore DVD, vivavoce Bluetooth, sensori parcheggio posteriori...

SI PUO' FAR SUL SERIO Messe le ruote in pista, la Lotus Evora Sports Racer – disponibile sia in versione aspirata da 280 cv o S da 350, con compressore volumetrico – può contare sullo Sport Pack: modalità Sport per rendere più pronto il gas, dischi freno forati, estrattore posteriore. In Italia, le versioni Sports Racer dovrebbero costare dai circa 72.000 euro della base ai circa 81.000 della più cattivella S.


TAGS: lotus racer evora sports