Autore:
Marco Rocca

NUMERI DA CAPOGIRO Ruba la scena persino alla Turbo, perché oltre a essere la seconda più potente in gamma ha anche un animo green, con un consumo (dichiarato) di appena 2,5 litri per 100 chilometri: è la Porsche Panamera 4 E-Hybrid, che sotto al cofano ha un motore a benzina da 330 cavalli, accoppiato a uno elettrico di 136 cavalli, per una potenza "di sistema" pari a 462 cavalli e 700 Nm di coppia.

EMISSIONI ZERO La Panamera 4 E-Hybrid è un'ibrida di tipo plug-in, cioè capace di ricaricarsi dalle prese di corrente e di percorrere fino a 50 chilometri a emissioni zero, con il motore a benzina completamente spento. I tempi di ricarica? Variabili: da 3,6 a 5,8 ore a seconda del tipo di presa.

TECNOLOGIA DA CORSA A bordo spiccano tecnologie prese in prestito dalla Porsche 918 che ha corso nella Le Mans Series. Per esempio il comando dell'acceleratore, che aziona una un sistema ibrido in cui il motore elettrico è sempre presente e pronto a spingere. In pratica non è più necessario affondare il pedale nella classica manovra del kick-down per far si che l'elettrico entri in gioco, a tutto vantaggio della naturalezza e del piacere di guida.


TAGS: novità auto video live salone di parigi 2016 Porsche Panamera 4 e-hybrid mondialauto 2016 live parigi 2016