Autore:
Paolo Sardi

A MUSO DURO Dopo aver stuzzicato il palato del pubblico e degli addetti ai lavori con qualche teaser, la Kia Sportage 2016 si mostra finalmente come mamma l’ha fatta al Salone di Francoforte 2015. La quarta generazione della crossover coreana ha un’aria più che mai aggressiva. La vedremo in concessionaria nei primi mesi del 2016.

SEGNI PARTICOLARI La Kia Sportage 2016 alterna sapientemente linee tese e tratti curvi, per sembrare al tempo stesso filante e ben piantata sulla strada. Nel frontale, spiccano i fari, che si allungano all’indietro tra il cofano e i parafanghi, oltre alla mascherina a naso di tigre e ai Led disposti a quadrilatero nelle cornici nere, in basso. La fiancata, tagliata a cuneo, vive invece sul contrasto tra le massicce lamiere della zona inferiore e la forma sfuggente dei finestrini, che guidano lo sguardo verso la coda. Qui si può notare come le luci si sviluppino molto in orizzontale, come quelle della recente concept Provo, per accentuare l’impressione di larghezza. La lunghezza cresce di 4 cm, per un totale di 448: 3 li guadagna il passol passo, ora di 267 cm (a tutto vantaggio dell'abitabilità), mentre quello ulteriore salta fuori dall'allungamento dello sbalzo anteriore di 2 e dalla spuntata data a quello posteriore, che si accorcia di 1.

SALTO DI QUALITA' Quanto poi all'abitacolo, le immagini mostrano un ambiente che compie un passo avanti importante e che appare più raffinato ed elegante. Dalle foto non si coglie il maggior ricorso a superfici morbide, mentre si nota un aumento delle dimensioni del display sulla plancia, ora da 7 o 8 pollici. Del sistema d'infotainment fa parte anche uno stereo con sei diffusori, che a richiesta può essere rimpiazzato da un impianto JBL con nove casse. Rispetto al passato è notevoile anche l'incremento del volume utile del bagagliaio, che ora supera i 500 litri, misura che varia in fonzione dell'inclinazione degli schienali posteriori, regolabile tra i 23 e i 37 gradi. 

AMPIA SCELTA Per quanti riguarda i motori, in attesa di conoscere per filko e per segno come sarà composta la gamma italiana, si può dare uno sguardo a cosa propone Kia sulla scena internazionale. Sul fronte benzina, ci sono due 1.600, uno aspirato da 132 cv e uno turbo da 177, mentre a gasolio l'offerta è più articolata, con un 1.7 CRDi da 115 cv e due 2.0 CRDi, da 136 e 184 cv. Tre i tipi di trasmissione attesi, la cui disponibilità varia a seconda dei motori: cambio manuale, automatico o robotizzato a doppia frizione. La Kia Sportage 2016 sarà infine equipaggiata (o equipaggiabile) con i più recenti dispositivi elettronici di sicurezza, quali abbagliati automatici, frenata autonoma di emergenza e dispositivi che segnalano e contrastano l'involontaria uscita dalla corsia di marcia.

 


TAGS: suv crossover salone di francoforte iaa kia sportage 2016 Salone di Francoforte 2015 salone di francoforte 2015: tutte le novità iaa 2015 tutte le novità