Autore:
Andrea Rapelli

SEMPRE PIÙ HIGH C'eravamo lasciati con un semplice disegno su un foglio. Ora dalla Corea arrivano le foto ufficiali della Kia K9, prima declinazione del progetto KH. Tiger nose confermato nel frontale, linea pulita e massiccia, qualche somiglianza con la Lexus GS nel posteriore. Per un risultato in linea con le competitor europee (e non) già affermate.

IN DUBBIO Se la denominazione distinguerà esclusivamente le vetture destinate al mercato coreano, non è ancora ufficiale l'arrivo della Kia K9 – che verrà comunque commercializzata in altri Paesi – sulle nostre strade. Nel caso, quasi certamente tale berlinona avrà altro nome, un po' più amichevole e personale: si pensi alle sorelle K5 e K7, rispettivamente ribattezzate Optima e Cadenza.

PREMIERE MONDIALE Il grande segreto della Kia K9 è la presenza della trazione posteriore, che arriva per la prima volta su una Kia. Supportata da motori prestanti, per il momento tutti a benzina: si parla di un 3.8 V6 e due V8 da 4.6 e 5 litri (quest'ultimo riservato ad una probabile versione arrabbiata). 


TAGS: kia k9