Autore:
Paolo Sardi

ALL’ATTACCO L’appetito, si sa, vien mangiando e così quelli della Kia, sull’onda dei successi ottenuti ai quattro angoli del pianeta, si sono messi in testa di andare anche a pestare i piedi a chi confeziona maxi berline sportive. Il che, poi, sta a significare Audi, con l’A5 e l’A7, così come Mercedes, con la CLS. Chiaramente questo confronto è improponibile in Europa, dove certe macchine sono considerate importanti status symbol, ma sui mercati emergenti, dove la gente ha il palato meno fino (e dove si fanno volumi più ampi) c’è spazio per conquistare una bella fetta di mercato.

INCROCIO MAGICO La proposta coreana non dovrebbe arrivare su strada prima della fine del 2013 ma che qualcosa si stia già muovendo lo dimostra questa Kia GT Concept chiamata sfilare sotto i riflettori del Salone di Francoforte. Si tratta di un prototipo dalle forme molto filanti e atletiche, incattivite dalle vistose appendici aerodinamiche scure che sottolineano il frontale, i sottoporta e la coda tronca. Molto suggestivo è anche l’incrocio tra le prese d’aria verticali, ai lati del muso, e i fari.

INDIETRO TUTTA L’abitacolo ha una configurazione ha quattro posti e ai sedili posteriori si accede attraverso porte che si aprono a finestra, soluzione che potrebbe però essere scartata in fase d’industrializzazione. E a proposito del lato B della Kia sports sedan concept, sono proprio le ruote posteriori quelle incaricate di scaricare a terra la potenza del motore. Già, ma di che motore? Di questo prototipo certi dettagli non sono ancora stati resi noti, ma per quanto riguarda la macchina di serie prossima ventura c’è anche chi parla addirittura della possibile presenza sotto il cofano di un V8 a benzina, oltre che di unità a sei cilindri. Di ciò, come dell’eventuale presenza di turbodiesel nella gamma, si parlerà però più avanti.


TAGS: concept coupe tutto agosto in uno sguardo kia 4p francoforte Salone di Francoforte 2011: l'elenco aggiornato