Autore:
Paolo Sardi

UNA VERA WORLD CAR Dopo il debutto ginevrino e l'apparizione sotto i riflettori di New York, la Jeep Renegade calca anche la scena del Salone di Pechino, un passaggio imprescindibile per una macchina che punta a coprire il ruolo di global player a ogni latitudine. All'ombra della Grande Muraglia la nuova tuttoterreno del Gruppo Fiat sfila tra l'altro sotto mentite spoglie e con un look particolarmente ricercato, come Jeep Zi You Xia, giro di parole che in cinese sta per ribelle.

SUI GENERIS Nomignoli a parte, la show car Jeep Zi You Xia si distingue dalle sorelle per una livrea ispirata ai colori del Nationale Centre for the Performing Arts di Pechino, con una base Warm Chocolare Gray (ma il cioccolato non era marrone? Mah...), impreziosita da numerosi dettagli anodizzati color bronzo, dalla griglia a sette feritorie alla cornice dei fendinebbia. La stessa finitura si ritrova anche a livello dei cerchi, che sono da ben 20 pollici, mentre un pelo più chiaro è l'Anodized Copper che fa da ritornello nell'abitacolo, attorno alle bocchette dell'aria, alle casse dello stereo e sul volante, giusto per fare qualche esempio. Esclusivi sono anche i rivestimenti dei sedili, in cui la pelle marrone si alterna al tessuto.