Autore:
Luca Cereda

VENTO DEL DESERTO Cominciamo dalle buone notizie: di questa Jeep Wrangler Red Rock concept nascerà una serie limitata, dunque si potrà acquistare. Di contro, stiamo parlando di massimo 50 esemplari, quindi pochini. E se pensate di dare un occhio al prototipo per valutarne l’eventuale acquisto, beh, c’è un po’ di strada da fare: la Wrangler Red Rock  è esposta al SEMA di Las Vegas.

HA TANTO DA DARE A differenza di altre concept del SEMA, non gioca d’azzardo. Qui il tuning si fa largo senza pestare i piedi allo stile, anche se gli extra sono tanti – perlopiù griffati Mopar. Un nuovo cofano motore, aperto al centro, doppio verricello, luci a LED, pedane rialzate e sedili in pelle Katzkin color Amaretto. Ma ci sono new entry fuoriserie anche nel comparto tecnico: assali anteriori e posteriori Dana 44, cambio specialistico Rock-Trac, con rapporto al ponte di 4:1 e di riduzione 73:1, differenziali bloccabili elettronici Tru-Lok e cerchi da 17’’ gommati BFG K02. Della base, una Wrangler Unlimited Red Rock, rimane il resto. Il nome, invece, rende omaggio al Red Rock 4-Wheelers, il club che organizza l’ormai famoso Easter Jeep Safari nel deserto del Moab.


TAGS: jeep wrangler sema sema las vegas sema auto show Jeep Wrangler Red Rock