Autore:
Luca Cereda

TRE CARAVELLE Comunicare con i cosiddetti teaser è una prassi ormai così comune tra le Case che qualcuno doveva per forza inventarsi qualcosa. Ci ha pensato Jeep con i teaser-cartoon, tre nella fattispecie: annunciano altrettante concept che il brand americano presenterà al prossimo Moab Easter Jeep Safari, importante raduno per jeeppsiti che si terrà nello Utah.

CENNI STORICI In attesa di vederle in plastica e lamiera presentiamole per nome: si chiamano Jeep Apache, Jeep Mighty FC e Jeep J-12. Pochi dubbi sulle prime due; l’Apache è una nuova concept su base Wrangler, mentre il Mighty FC rispolvera le linee vintage del Jeep Forward Control per proporre un nuovo concetto di pickup tra passato e presente. Fare anticipazioni sulla J-12 risulta invece un po’ più complesso, soprattutto con una sola immagine (per giunta parziale) a disposizione; se la memoria e la prima impressione non ci ingannano, si potrebbe inquadrare come una sorta di pickup Wrangler con la calandra della vecchia Jeep Gladiator degli anni Sessanta.

SVILUPPI FUTURI? Precisazione importante: le concept che parteciperanno al Moab Easter Jeep Safari sono state allestite da Jeep a quattro mani, in collaborazione con la Mopar, come da tradizione. Dunque cosa è lecito aspettarsi da queste ultime tre? Dal punto di vista della produzione in serie di Jeep nulla o quasi. Diverso è invece il discorso per la Mopar, solita mettere a catalogo buona parte delle parti speciali utilizzate per personalizzare le concept del Moab.