Autore:
Luca Cereda

SORPRESA Non è una Trailhawk ma ci va vicino. Con angoli d'attacco di 30 gradi, paraurti anteriore maggiorato, protezioni sottoscocca e cerchi da 17'': solo alcuni degli elementi che caratterizzano questa Jeep Renegade Upland svelata in anteprima nella penultima tappa del Jeep Winterproof Tour 2017 europeo, a Selva di Val Gardena (BZ).

MENO CV Questione di mesi ed entrerà a listino (i prezzi e i termini del lancio sono ancora da definire) appena sotto la Renegade più fuoristradistica. Una Jeep Renegade Upland può contare sulla trazione integrale Active Drive Low (con rapporto finale di riduzione di 16.5:1), sul regolatore automatico della velocità in discesa e sul Terrain Response, ma senza modalità Rock. Ha il duemila Multijet, ma da 140 cavalli e non 170, abbinato al cambio automatico a 9 marce. E niente gancio traino.

HA CARATTERE Nell'avventura, dunque, sta un passo indietro alla Trailhawk. Ma quanto a look, la Renegade Upland non è da meno. Basata sull'allestimento Longitude, ci mette un po' più di personalità con finiture nero lucido sulla griglia e sui cerchi, cornici arancione attorno alle casse dello stereo, alle bocchette del clima e rivestimenti scuri. Tra i gadget di serie figurano il cruise control, l'infotainment con schermo da 5 pollici e i sensori di parcheggio posteriori. Il colore? Non c'è soltanto questo verde fluo. Si potrà scegliere tra Alpine White, Omaha Orange, Carbon Black, Solid Black e appunto l'Hyper Green.

 


TAGS: special edition jeep renegade upland jeep winterproof 2017