Autore:
Luca Cereda

EQUILIBRISTA Consiglio: che siate appassionati di Jaguar o meno, segnatevi questa data: 24 marzo 2015. E già che ci siete, aggiungete ai preferiti il link jaguar.com/newxf. Tornerà utile il suddetto giorno, posto che vi interessi – più che scoprire com’è la nuova Jaguar XF 2016 - vedere un’auto fare “high water crossing” in diretta streaming. Detta più semplice, trattenere il fiato mentre la XF attraversa il Tamigi (l’evento è a Londra) zampettando in equilibrio su due cavi dal diametro di 3,4 centimetri l’uno.

C’E’ PILOTA E PILOTA Vogliono stupire con effetti speciali, quelli del Giaguaro, per presentare la XF 2016, ospite annunciata del prossimo Salone di New York. E per questo hanno citofonato ad Hollywood, stanando tale Jim Dowdall, uno che in 35 anni di onorata carriera da stuntman ha vestito i panni di 007, Indiana Jones e Jason Bourne nelle scene diciamo… più complesse. Prima ancora, Jim ha lavorato al circo con le tigri, è stato paracadutista e ha guidato auto – in condizioni che potrete facilmente immaginare – in oltre 340 spot pubblicitari di marchi europei, americani e giapponesi. In linea di massima, il curriculum per fare high water crossing con la XF sembrerebbe averlo.

PRIMO ASSAGGIO Vi chiederete: a che pro tutto ‘sto cinema? Sostanzialmente per dimostrare che la nuova Jaguar XF 2016 è molto leggera e ben bilanciata, grazie soprattutto alla nuova piattaforma (già utilizzata per la XE) infarcita di alluminio. Leggera e agile, ma, sempre grazie al peso ridotto, anche più parca nei consumi. La Casa paventa infatti percorrenze da 100 km con quattro litri nella variante di motore più parca. La gamma non è ancora stata svelata ufficialmente; aspettando l’avventuroso debutto, ecco però i primi teaser della Jaguar XF 2016, con tanto di veduta panoramica sui nuovi interni. Per il resto, cominciate pure il conto alla rovescia.