CHE SAGOMA Per vedere il modello di serie che nascerà da una costola della Infiniti Q80 Inspiration dovremo pazientare ancora un po', ma probabilmente ne varrà la pena. Dietro questa concept che ha sfilato a Parigi c'è infatti la prossima portabandiera della Casa, una quattro posti dal taglio molto sportivo e filante. Interessante la parte motoristica, un'ibrido turbo a benzina con motore elettrico.

MISURE IMPORTANTI Nel frattempo la Infiniti Q80 Inspiration resta una concept dalla notevole presenza scenica, anche per le sue dimensioni. E’ infatti lunga 5.052 millimetri, con un passo di 3.103 mm fra ruote con esclusivi cerchi in lega leggera da 22” a cinque doppi raggi, e si impone allo sguardo anche per la larghezza di 2.027 mm, mentre in altezza misura 1.350 mm.

UNO DIETRO L’ALTRO? Il design, di forte impatto, si avvale di soluzioni tipiche degli esercizi di stile. Sulla Infiniti Q80 Inspiration non ci sono specchietti sulle portiere a spezzare l’andamento filante del profilo, la vetratura a goccia, che si estende sull’intera lunghezza del tetto, è dotata di vetri isolanti leggeri e le portiere si aprono spalancando l’ingresso agli interni che, ci dice Infiniti, è in grado di ospitare quattro persone in configurazione 1+1+1+1. Gli interni sono rivestiti in misto pelle/fibra di carbonio, mentre i comandi sono decisamente minimal. Non mancano un bel display touch screen a colori, con cui si comanda più o meno tutto, e i due tablet sugli schienali dei sedili anteriori.

CORRI CHE TI PASSA Last ma non certo least, per la parte motoristica la Infiniti Q80 Inspiration si avvale di un'accoppiata motore benzina V6 twinturbo di 3.0 litri - unità elettrica, per un totale di circa 550 cavalli. Nonostante questo, i consumi medi dichiarati sono da utilitaria: 5,5 litri per 100 km ed emissioni di CO2 pari a circa 129 g/km. 


TAGS: salone di parigi 2014 infiniti q80 inspiration