Autore:
Luca Cereda

PUNTO G Dopo Ginevra è giunto il momento di fare il punto sulle G. C’è chi si mette nuovi cerchi, chi si guadagna un inedito spoilerino, chi nuovi colori della livrea. Per tutte il cambio automatico a 7 marce (ASC) è diventato di serie, e in generale un listino più semplificato (meno optional, allestimenti più ricchi). Vediamo nel dettaglio come Infiniti ha aggiornato (prezzi inclusi) tutti i modelli della gamma G37: berlina, coupé e cabrio.

G37 BERLINA Il cuore è come sempre il V6 benzina 3.7 litri da 320 cv, adesso abbinato all’automatico a sette marce con palette al volante. Il modello d’accesso (42.290 euro) ha ora di serie fari bixeno attivi, sedili regolabili elettricamente e cerchi in lega da 18”. Un gradino sopra la versione GT (48.990 euro) aggiunge la trazione integrale di serie, capace di trasferire fino al 50% della coppia alle ruote anteriori quando necessario.

LE TOP Le G37 GT Premium (53.690 euro) e S Premium (54.090 euro), le due top di gamma per la berlina, aggiungono entrambe un bel po’ di tecnologia agli allestimenti precedenti.  La prima ha in più Intelligent Cruise Control (ICC), navigatore satellitare Connectiviti+, Music Box da 10 GB, impianto audio Bose a 10 altoparlanti, telecamera posteriore e tettuccio in vetro. La seconda, la più sportiva del gruppo grazie a una dotazione che comprende trazione posteriore, sterzo attivo sulle quattro ruote, differenziale con giunto viscoso a scorrimento limitato, sospensioni sportive e freni potenziati, alla tecnologia della GT Premium aggiunge un arredamento in pelle di serie.

COUPE’ Tre versioni, tutte automatiche e a trazione posteriore, compongono invece il listino della coupé. Con 48.900 euro si accede alla G37 Gt coupé, che ora sfoggia nuovi cerchi in lega da 18” (patinati di vernice antigraffio) e le inedite verniciature Malbec Black e Lapis Blue. Aggiungervi il sistema di infotainment (con impianto Bose, Music Box, navigatore satellitare e rear camera) costa 3.200 euro. Sulla S Coupé (51.100 euro) spunta invece un inedito spoiler, i cerchi si gonfiano fino alla misura di 19’’, e di serie si può contare su terzo attivo sulle quattro ruote, differenziale con giunto viscoso a scorrimento limitato, sospensioni sportive e freni potenziati. Rispetto a questa, la S Premium Coupé (55.200) aggiunge sostanzialmente il pacchetto  infotainment di cui sopra.

CABRIO La più preziosa delle “G” resta infine la G37 Cabrio, ora venduta in un unico modello full optional. Quattro posti e tetto rigido ripiegabile in 25’’, la decappottabile Infiniti monta cerchi da 19’’ ridisegnati e offre nuove opzioni nella tavolozza della carrozzeria. Nell’abitacolo vanta sedili anteriori climatizzati che hanno anche i diffusori degli altoparlanti (13 in tutto l’impianto) integrati nei poggiatesta.


TAGS: infiniti g37 infiniti g cabrio infiniti g coupé