Autore:
Silvio jr. Suppa

Mix di performance e versatilità, la FX 45 propone ambiziosamente una nuova interpretazione di veicolo multi-purpose: prestazioni da vettura sportiva e praticità d’uso da multispazio autentica. Un’aggressività da felino, insomma, ma con intelligenza. Ecco spiegato l’arcano: la scintillante livrea color "Liquid Mercury" racchiude un ghepardo dagli artigli aguzzi, nutrito con una buona dose di chip e di packaging.

A proposito, gli "artigli" sono costituiti da un possente e tipicamente yankee 4.5 V8 (mutuato dall’ammiraglia Infiniti Q45) e dalla trasmissione integrale con ripartitore di coppia a controllo elettronico, entrambi necessari per muovere con vigore una sagoma di 479 cm in lunghezza per 195 (!) in larghezza. Inutile dire che ci sono ABS, EBD, Brake Assist, che si affiancano ad una telaistica già molto curata, con quattro freni a disco ventilati e retrotreno multilink. Senza considerare le ruote da ben 21" di diametro e altre raffinatezze come le valvole al titanio, il cambio automatico a cinque marce con possibilità di utilizzo sequenziale, l’acceleratore drive-by-wire…

Una base meccanica molto, molto convincente

, a cui si aggiunge la ricercata eleganza delle forme per suggerire un’impressione di grazia e possanza insieme. Lamiere tese e arcuate, linea di cintura alta, montante posteriore di disegno peculiare, quasi da berlina, che dona allo specchio di coda uno styling diverso da quello delle concorrenti, gruppi ottici posteriori a LED: questi i tratti che caratterizzano il vestito della nuova Infiniti. Con una vera chicca di stile: l’abitacolo leggermente arretrato per dare slancio alla fiancata incrementando la sensazione di sportività, e allontanandosi dalla linea a volume unico che fa tanto "minivan da famiglia".

Non per questo, però, l’impostazione della FX 45 mette da parte la funzionalità. La vettura non dimentica tutte quelle piccole esigenze concrete a cui deve rispondere al momento dell’impiego: solo, le soddisfa con classe. Un esempio? L’elegantissimo set di valige dedicato, che permette di sfruttare al meglio la capienza del bagagliaio pur riprendendo lo stesso pregiato pellame degli interni.

Questi ultimi offrono vani portaoggetti di facile accessibilità, sedili individuali regolabili elettricamente, strumentazione a movimento assiale e altri gadget pensati per semplificare la vita ai passeggeri. Ma soprattutto per suscitare nei quattro fortunati il piacere di essere a bordo di una vettura speciale, viziati da tutte le attenzioni che un’automobile moderna può riservare ai suoi occupanti, immersi in un ambiente opulento, che abbina alluminino spazzolato a pelle lavorata a mano, e stregati da un’elettronica che fa meraviglie.

Vedi il sistema di intrattenimento multimediale, con schermo per DVD e videogiochi, riservato a chi siede dietro. Davanti ci sono climatizzazione separata e illuminazione soft per un completo relax, mentre per il conducente è previsto un monitor a cristalli liquidi da 9,5" che consente di controllare navigatore satellitare e comandi audio senza distrarsi troppo dalla strada.


TAGS: infiniti fx 45