Autore:
Paolo Sardi

C'E' DI PIU' Anche se a prima si sarebbe portati a liquidarla come una Veloster passata per le mani di un patito di tuning, la Hyundai RM16 N Concept presentata in Corea al Busan International Motor Show è invece una sorta di manifesto programmatico. A lei spetta infatti il compito di mostrare in quale direzione si muoverà la Casa con le sportive del futuro, macchine che faranno del piacere di guida una pietra angolare.

A TUTTA BIRRA La Hyundai RM16 N Concept è spinta da un motore due litri GDI Turbo da ben 300 cv e oltre 380 Nm di coppia, montato il posizione centrale. Tutta questa birra è scaricata sulle ruote posteriori attraverso un cambio a sei marce e un differenziale a slittamento limitato controllato elettronicamente. I microchip gestiscono anche l'alettone, che si alza solo quando occorre davvero aumentare la deportanza sul posteriore, dove già grava il 57% del peso. Un'ultima annotazione è per i fari, che potrebbereo prefigurare quelli della prossima generazione della Veloster.


TAGS: concept car veloster novità auto Hyundai RM16 N Busan International Motor Show