Autore:
Luca Cereda

LE MISURE DELLA HYUNDAI KONA Abbiamo fatto conoscenza anche con Hyundai Kona, al Salone di Francoforte, e bisogna dirlo: è proprio l'auto che alla gamma Hyundai mancava. Un SUV/crossover (sarà disponibile sia 4x4 sia con la sola trazione anteriore) supercompatto, lungo soli 4,16 metri (1 cm in più della Citroen C3 Aircross) per 1,8 metri di larghezza e 1,5 metri d'altezza. Ovvero, la tipologia di auto che ultimamente va per la maggiore, e che in termini di vendite cresce più rapidamente. 

GLI INTERNI DELLA HYUNDAI KONA Il nome arriva addirittura da un'isola delle Hawaii: esotico, richiama l'indole avventurosa delle auto rialzate, sottolineata anche dall'abbondante dose di plastica che circonda le ruote e dai fascioni scolpiti. Tutto questo nonostante sia poi la città il loro habitat naturale e le famiglie il cliente tipo, cui la Hyundai Kona offre un abitacolo sulla carta spazioso (2,6 metri di passo non sono pochi, per un SUV così corto) e tecnologicamente avanzato: infotainment da 5, 7 o 8 pollici a seconda delle versioni (compatibili con Android e iOS), ricarica wireless, head up display e in alcuni mercati addirittura la predisposizione per la connessione 4G.

ADAS SU HYUNDAI KONASul fronte tecnologico la Hyundai Kona non trascura la guida assistita, dalla frenata automatica al mantenitore di corsia, passando per il sensore dell'angolo cieco e gli abbaglianti attivi.

I MOTORI DELLA KONA Sospensioni McPherson all'anteriore (sempre), mentre al posteriore la Hyundai Kona 4x4 adotta uno schema multilink. La trazione integrale della Kona è on demand, come per la maggior parte dei modelli di questo segmento. Nella gamma motori troviamo il 1.6 CRDi da 110 o 136 cv, abbinabile anche al cambio doppia frizione e il tre cilindri 1.0 T-GDI da 120 cv con cambio a 6 marce. Fa parte del bouquet anche un 1.6 turbobenzina.

ANCHE ELETTRICA E PEPATA La Kona sarà commercializzata in Italia a partire da novembre 2017. Nel 2018 arriverà anche una versione elettrica in grado di percorrere quasi 400 km con un solo ciclo di carica. Avrà dunque una batteria più grande rispetto aquella della Ioniq EV. Hyundai presenterà la Kona elettrica al salone di Ginevra 2018, ma potrebbe non fermarsi lì. Albert Biermann, capo della divisione N di Hyundai ed ex boss del marchio M per BMW, ha infatti ribadito l'intenzione di svuluppare una Kona N. Che, tuttavia, non rappresenta una priorità per la casa coreana, dunque è difficile stabilire quando uscirà. Scopri di più sulla Hyundai Kona nel video live dal Salone di Francoforte 2017


TAGS: hyundai suv suv compatti auto coreane Hyundai Kona salone di francoforte 2017 hyundai francoforte 2017