Ha lo sguardo cagnesco, neanche a dirlo. Un motore di 1500 cc di cilindrata integrato al sistema ibrido Integrated Motor Assist, cui Honda si dimostra particolarmente incline ormai da tempo. La vera novità invece si chiama e-DAX: due motorini elettrici "parcheggiati" nella parte posteriore, che per magia diventano la seconda fila di sedili. Per la serie: se impazzite nel traffico basta parcheggiare e proseguire su due ruote.


TAGS: honda bulldog