FACCIA DA STAR Socchiudendo gli occhi, ciascuno è libero di immaginare la scena che vuole. Per esempio Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger che scendono di corsa dall'Hennessey VelociRaptor armati di granate e M16 in un quartiere malfamato di Los Angeles. Oppure Tom Cruise accanto al muso con un bell'impermeabile di pelle nera e gli occhiali scuri, in stile "Mission: Impossible", in un'area desertica dell'Afghanistan. Il physique du rôle di questo mezzo, in fondo, è da star hollywoodiana. Con l'Hennessey VelociRaptor tutto entra in una dimensione esagerata. Confezionato sulla base del Ford F-250, assume in questa variante l'aspetto di un Suv ipertrofico, con ben 8 posti e un'aria a dir poco imponente.

OVER THE TOP Chi ancora non ne avesse abbastanza, può sempre pescare nel catalogo accessori luci supplementari, assetto rialzato e cerchi oversize con gomme da off-road, oltre al verricello. Quanto ai motori, la motorizzazione d'ingresso (tutto è relativo, si sa...) è rappresentata da un 6.2 V8 da 416 cv, che può essere pompato con un compressore volumetrico fino a 608 o 658 cv. In alternativa si può optare per un turbodiesel da 446 cv e quasi 1.200 Nm di coppia. I prezzi? Esagerati anche quelli: negli States si parte infatti da 160.000 dollari.