Autore:
Luca Cereda

BIFRONTE L’altra faccia della monovolume grande secondo Ford va in scena al Salone di New York 2015. Dopo l’S-Max, versione più sportiva, si rinnova anche la Ford Galaxy, da sempre caratterizzata da un look un po’ più da larghe intese e una vocazione al carico massimo (i 7 posti) più spiccata rispetto alla S-Max.

PREVIENE LE MULTE Sulla Ford Galaxy 2015 il padiglione tira dritto fino in fondo, la finestratura è più panoramica ma nemmeno lei si fa mancare la griglia simil-Aston, che per Ford è diventata il marchio di famiglia. Ed è anche più tecnologica, la nuova Galaxy. Tra i vari chip di sicurezza attiva e assistenza alla guida si segnala l’Intelligent Speed Limiter, il dispositivo che riconosce i segnali stradali e regola di conseguenza la velocità dell’auto, antidoto no-stress alle multe.

COMODI IN TERZA FILA Dentro, la capacità di carico si declina in tutti i formati possibili. Senza considerare l’immenso spazio ricavabile se si viaggia in due, ripiegando la seconda e terza fila di sedili, sulla Galaxy 2015 ci sono tasche alle portiere capaci di contenere bottiglie da 1,5 litri, cassetti sotto le sedute, un vano da 20 litri nascosto sotto il bagagliaio e un “media storage” fatto apposta per ospitare il telefonino in fase di ricarica. Per rendere la seduta in terza fila ancora più “vera”, poi, lo spazio in altezza a disposizione di chi siede aumenta di 4 cm. Chi guida, invece, può contare ora su un nuovo quadro strumenti da 10’’ configurabile a piacere, mentre il sistema di infotainment è il Sync 2 con comandi vocali.

TURBO O BITURBO Tante novità anche sul fronte motori. La Ford Galaxy 2015 arriva con un 1.5 da 160 cv alla base della gamma, che per i motori benzina si esaurisce citando il 2.0 da 240 cv. Più articolata, invece, l’offerta a gasolio, dove al 2.0 TDCi da 120, 150 o 180 cv si affianca la versione duemila biturbo dalla potenza massima di 210 cv


TAGS: ford galaxy top class 2015 ford galaxy 2015 nuova ford galaxy