Autore:
Alessandro Codognesi

PARTE LA FIESTA Continua la carrellata di novità in prossimità dei saloni e anche la Ford Fiesta non perde il treno rinnovandosi nelle forme e nei dispositivi tecnologici. Non solo: dall’anno prossimo la Fiesta potrà essere equipaggiata con il multipremiato Ford 1.0 EcoBoost, candidandosi così al ruolo di auto più parca nei consumi della sua categoria. Eccola in dettaglio.

NUOVE FORME Partiamo con il nuovo design della Ford Fiesta, che per l’occasione si fa più moderna, anche se la sagoma resta quella di sempre. In particolare, l’anteriore è dominato da una nuova griglia trapezoidale, da cui partono i fari, dotati di luci diurne a led. Anche gli interni sono stati rivisti alcuni dettagli con un occhio di riguardo all’ergonomia.

TECNOLOGIA ALLO STATO PURO La Ford Fiesta 2013 segue la filosofia Ford, secondo cui la tecnologia dev’essere sì accessibile e pratica ma prima di tutto innovativa. Un esempio è il nuovo sistema di frenata automatica in città (Active City Stop), una novità per il segmento. La nuova Ford Fiesta è inoltre dotata del sistema di connettività e comandi vocali SYNC, che permettono di utilizzare telefoni e lettori MP3 tramite comandi vocali. Il Ford SYNC è inoltre dotato della funzione Emergency Assistance, che telefona automaticamente al 112 in caso di incidente.

CI PENSO IO A TE Ma la vera ciliegina tecnologica della Ford Fiesta è il sistema MyKey, grazie al quale i genitori possono dormire sonni più tranquilli quando i figli escono in macchina la sera. Il sistema permette, tramite una speciale chiave programmabile, di impostare dei limiti per la velocità massima e il volume dello stereo, nonché, tra le varie funzioni, di impedire la disattivazione delle tecnologie di sicurezza. Se anche questo non vi sembra sufficiente, forse dovreste comprargli una corazza da cavaliere medievale…

CRISI CHE PASSIONE Contro la crisi che morde ancora duro, viene la nuova motorizzazione: la Ford Fiesta 2013 è disponibile con il nuovo motore Ford 1.0 EcoBoost, eletto recentemente motore dell’anno 2012. Forte di questo motore, la Fiesta si annuncia come l’auto più attenta ai consumi della sua categoria, e con lo stellare prezzo della verde, è un vantaggio non da poco.