Autore:
Franco Gilardi

DOPPIO PARABREZZA Designer storico della Pininfarina, Fioravanti coniugain un'unica soluzione il concetto di auto del futuro con il rispetto per l'ambiente e con l'attenzione alla qualità della vita all'interno dell'abitacolo. La linea avveniristica è studiata soprattutto in funzione del comfort dei passeggeri posteriori i quali, grazie alla posizione leggermente rialzata del divano posteriore e alla nuova struttura del tetto, che presenta un modulo panoramico in vetro rialzato, permette di vedere la strada come da un secondo parabrezza. In prima fila appunto.

ALTERNATIVA I materiali impiegati per la costruzione saranno tutti derivati da stoccaggio o biodegradabili, mentre per l'alimentazione si utilizzeranno fonti alternative. Il frontale ribassato da sportiva di carattere e il profilo che ricorda molto le coupé sono i tratti distintivi della Thalia, mentre la parte posteriore in vetro salta un po' più all'occhio vista la disposizione tipo van , che però si integra alla perfezione con le linee e l'aerodinamica dell'anteriore. Ne riparleremo più in dettaglio dopo Ginevra.


TAGS: fioravanti thalia salone di ginevra 2007