Autore:
Marco Rocca

LISTA ASSORTITA Sono sette i modelli che quest’anno il Gruppo FCA (Fiat-Chrysler) porterà in scena al SEMA di Las Vegas, in programma da 4 al 7 novembre 2014. Dedicata al mondo del tuning e visitabile, purtroppo, solo dagli addetti ai lavori, la rassegna d’Oltreoceano sarà foriera di novità più o meno stravaganti che in qualche caso troveranno anche la strada della produzione in larga scala. E’ il caso del preparatore Mopar che firma le novità portate in scena dalla joint venture italo-americana; dalla 500 Abarth Scorpion e 500L Custom, passando per la Chrysler 200S Mopar, alla Jeep Renegade negli allestimenti Riptide e Frostbite. Non mancano, a completare il quadro del Gruppo, anche mostri sacri come la Viper ACR concept, la Dodge Challenger T/A concept.

LA PICCOLA La caratterizzazione estetica della piccola bomba italiana si concretizza nell’allestimento Scorpion che, manco a dirlo, sfoggia un gigantesco scorpione sul cofano motore. Ma non finisce qui, ovviamente, perché per la 500 Abarth Scorpion ci sono anche una verniciature bicolore, cerchi in lega forgiati, luci posteriori scure e l’impianto di scarico racing dalla finitura satinata. Nobile carbonio riveste le calotte degli specchietti e l’interno dei fendinebbia portando ulteriore fascino racing. Nell’abitacolo, invece, trovano posto rivestimenti in pelle Katzkin e Alcantara.

LA MONOVOLUME Sulla scia della Abarth, anche alla 500L Custom indossa lo spezzato. Non mancano cerchi in lega alleggeriti sospensioni belle ribassate, uno spoiler maggiorato e l’immancabile terminale di scarico verniciato in nero. Anche in questo caso per l’abitacolo è stato previsto l’abbinamento (come per la Abarth di cui sopra) fra la pelle dal nome impronunciabile e l'Alcantara nera.

LA MUSCLE CAR VINTAGE Agli amanti dei mitici Anni 70 è dedicata la Dodge Challenger T/A concept. Il verde acido si abbina a particolari in nero opaco, mentre cerchi in lega da 20, anch’essi con finitura scura, riempiono i grossi passaruota. Estetica ma anche sostanza per la muscle car per eccellenza, che beneficia dell’eliminazione del divanetto posteriore per perdere peso sulla bilancia. Una dieta ferrea che ha portato anche sedili anteriori con un bel guscio in fibra di carbonio che fa tanto racing. Sotto il cofano, il classico bombardone V8 HEMI da 5.7 litri.

LA VIPERA KITTATA Sulla Dodge Viper viene introdotto l’allestimento ACR. Cosa significa? Prima di tutto una cattiveria inaudita solo a guardarla (non so se avete notato i deflettori anteriori), poi, che tutto è stato ottimizzato per il raggiungimento della massima prestazione. Questo significa nuovi cerchi super leggeri da 19 pollici, dischi freno in materiale carboceramico, uno splitter anteriore in fibra di carbonio che più basso non si può e un non troppo discreto alettone posteriore nello stesso materiale "da 6 coperti". Anche l’abitacolo della Dodge Viper ACR concept subisce la stessa sorte visto che è privo di numerosi (quanto inutili) accessori, come l’impianto audio o le paratie fonoassorbenti.

LA BERLINA SPORTIVA Quando si parla di Dodge è lecito aspettarsi una versione pepata SRT. Ad anticiparne le forme ci pensa la Dart R/T concept. Anche in questo caso sono previste la finitura bicolore (arancio/nero) per la carrozzeria, le sospensioni regolabili per un miglior assetto, un nuovo diffusore posteriore e freni più potenti. A incattivire ulteriormente l’aspetto estetico pensano le grosse feritoie, che si aprono sul cofano per far respirare meglio il motore di cui per il momento non si conosce la potenza.   

LA CHRYSLER S’ARRABBIA Frutto del lavoro dei tecnici Mopar è anche la trasformazione della Chrysler 200S. Farcita di accessori, la Chrysler 200S Mopar monta un nuovo labbro anteriore, uno spoiler posteriore, minigonne laterali, cerchi in lega da 19 pollici e un impianto di scarico che si dirama non in due, non in tre ma in ben quattro uscite. Anche la vernice, chiamata Phantom Black, è un’esclusiva della preparazione Mopar, insieme all’abitacolo con rivestimenti in pelle blu.

ANCHE LA RENEGADE Li hanno chiamati Riptide e Frostbite i nuovi allestimenti dedicati agli amanti della spiaggia e della neve. La prima accosta alla caratteristica vernice azzurra (come il mare), particolari in nero satinato per griglia anteriore e le calotte degli specchietti. La seconda, la Renegade Frostbite, è verniciata di un candido bianco lucido con particolari blu per la mascherina e i cerchi. A completare il tutto ci pensano il porta snowboard sul tetto e le piastre protettive sottoscocca. 


TAGS: fiat dodge chrysler 500 abarth las vegas 500l sema