Autore:
Gilberto Milano

SEMPRE DI PIU’ Perché accontentarsi quando si può avere di più? E’ con questa filosofia che è nata due anni fa la 599XX, la più estrema delle berlinette sportive di Maranello (vedi articolo correlato), ed è con la stessa filosofia che viene lanciata oggi la sua versione rinnovata, la 599XXX Evoluzione appunto. La si potrà ammirare da sabato tre dicembre nello stand Ferrari del Motor Show di Bologna, e per la maggior parte dei comuni mortali sarà forse l’unica occazione per un contatto ravvicinato, anche se non troppo, protetta, come sarà, da transenne invalicabili.

UN CLUB ESCLUSIVO Non essendo omologata la 599XX non può essere infatti guidata su strada e nemmeno partecipare a gare sportive in pista. Ben che vada la si potrà ammirare in qualche esibizione in pista alla stregua di una rarità tecnologica di cui a Maranello vanno più che fieri. Diverso invece il rapporto che avranno con lei i pochi clienti che potranno acquistarla dopo aver staccato un assegno probabilmente a sette cifre (si parla di oltre un milione di euro) e dopo essere riusciti ad entrare nel ristrettissimo club di “fortunati”. Numero che la Ferrari per ora non ha rilasciato ma che si presume non sarà superiore a trenta, come accaduto finora con la FXX, antesignana di questo filone di veture, e poi con la prima 599XX.

NUOVI COLLAUDATORI Come noto, ogni 599XX è un laboratorio viaggiante utilizzato dalla Ferrari per studiare le evoluzioni tecnologiche della Casa di Maranello che verranno poi applicate alle future Ferrari. I possessori di 599XX partecipano così direttamente al programma di sviluppo delle tecnologie Ferrari alla stregua di un qualsiasi collaudatore della Casa. E proprio per questo potranno utilizzare la 599XX solo all’interno delle strutture Ferrari e negli evento organizzati direttamente da Maranello.

PIU’ FILANTE La 599XX Evoluzione fa parte infatti del programma di sviluppo 2012-2013. Le novità rispetto al modello precedente sono corpose anche se sostanzialmente il look del modello è molto simile al precedente. Già equipaggiata con il meglio della tecnologia Ferrari, compresa quella sviluppata in Formula 1, la 599XX Evoluzione si è evoluta soprattutto nell’aerodinamica, che ora si integra meglio di prima con i sistemi di controllo elettronici e con i nuovi pneumatici Pirelli.

PIU’ LEGGERA A seguito poi di altri interventi meccanici, la 599XX Evoluzione è anche più leggera di 35 kg ma ancora più potente, con una potenza cresciuta di 20cv per un totale di 750cv (sempre a 9.000 giri) grazie all’introduzione degli scarichi laterali. La coppia massima sale a 700Nm. Grazie infine a un rapporto finale del cambio più corto del precedente, la 599XX Evoluzione è anche in grado di sfruttare meglio le proprie doti di accelerazione nei percorsi misto-veloci, tanto da far scendere il cronometro sulla pista di Fiorano da 1’17” a 1’15”.

TUTTO IL PACCHETTO Ecco come la stessa Ferrari spiega le novità introdotte sulla nuova 599XX Evoluzione: “Il nuovo pacchetto aerodinamico attivo è interamente controllato dalla centralina elettronica che agisce sulla nuova ala posteriore. Questa incorpora winglet invece dei più tradizionali end-plate. Con questa ala Ferrari ha introdotto un nuovo concetto chiamato ‘opening gap’ con due elementi con profili simili a quelli usati nella Formula 1, e un sistema attivo che ruota i due flap variando così il carico aerodinamico tra l’asse anteriore e posteriore in funzione della velocità e la manovra che viene effettuata. Il risultato di questo concetto è un incremento delle prestazioni in curva. L’ala della 599XX si attiva autonomamente secondo i parametri di funzionamento integrati con tutti gli altri controlli della vettura (ESP, ABS, SCM e F1-Trac) che beneficiano di conseguenza di nuove calibrazioni. La logica di controllo del sistema ‘opening gap’ si basa sui seguenti parametri: angolo volante; accelerazione longitudinale; accelerazione laterale e velocità veicolo. Il pacchetto evoluzione della 599XX comprende anche un nuovo splitter anteriore e un nuovo diffusore posteriore con una superficie più estesa, con fence e foot-plate di nuovo disegno. Con queste soluzioni il totale del carico aerodinamico a 200 km/h arriva a 330 kg in configurazione aperta e 440 kg a configurazione chiusa”.


TAGS: motor show 2011 ferrari 599xx evoluzione Tutto sul Motor Show 2011