Autore:
Luca Cereda

CARBONIZED In attesa farlo noi di MotorBox, per una prova su strada (state sintonizzati perché a breve succederà), qualcun altro ha già messo le mani sulla Ferrari 458 Speciale in maniera molto più… sostanziale. Vedere per credere questa Ferrari 458 Speciale by Novitec Rosso, che il tuner tedesco ha reinterpretato a modo suo imbottendola di fibra di carbonio e alzando l’asticella delle prestazioni.

INGREDIENTI Partendo dalla carrozzeria, tante sono le aggiunte in cfrp, con valenza estetica ma anche aerodinamica. A cominciare dal frontale della Ferrari 458 Speciale by Novitec Rosso, incattivito da spoiler e lama in carbonio, ma anche il posteriore mostra una certa presenza scenica, con quel popo’ di alettone: in carbonio, of course, esattamente come gli alloggiamenti delle luci posteriori (qui scure), svariate prese d’aria ed il minaccioso diffusore, con tanto di sezione centrale regolabile a comando elettrico. Dal retro spuntano anche i terminali da 10 cm di diametro, rivestiti di nero dello scarico Novitec, realizzato in ICONEL e perciò molto più leggero rispetto a quello standard della Ferrari 458 Speciale. Lo scarico Noivitec è acquistabile anche come pezzo a sé stante.

PUMPED UP Da un punto di vista dinamico, invece, gli interventi spaziano dal motore all’assetto. Per il V8 aumenta la cavalleria da 605 a 636 cv di potenza massima disponibili a quota 9.250 giri/min e la coppia tocca un picco di 572 Nm a 5.550 giri; aumenta anche la velocità massima, portata a 330 km/h. Da un punto di vista dell’assetto, invece, a seconda delle esigenze la Ferrari 458 Speciale by Novitec Rosso può sollevarsi di 4 cm, per scavalcare meglio ostacoli fastidiosi, ad esempio, oppure avvicinarsi a terra di altri 3 cm grazie ad apposite regolazioni, che avvengono anche in movimento e coinvolgono le molle custom Novitec Rosso di questa 458 davvero… speciale. Che, sempre restando nel reparto sospensioni, può contare su barre stabilizzatrici fornite dal tuner.