Autore:
Lorenzo Centenari

VEDO NON VEDO Quindici secondi, tanto dura il video teaser diffuso dalla Casa per ingolosire gli appassionati in previsione del reveal. Dal criptico e brevissimo filmato si intravede poco o niente: giusto il doppio tubo di scarico, dal quale udire il roco sound dell'ottovù sollecitato dal pedale del gas. Ma l'attesa è agli sgoccioli: domenica 12, a corollario del Dubai International Motor Show, cadranno i veli dalla Corvette ZR1, la versione più veloce della inossidabile sportiva Starts & Stripes.

DIE HARD La Corvette ZR1 chiude in bellezza il capitolo della Corvette di settima generazione, ma non solo: l'ottava generazione, stando ai ben informati, rivoluzionierà uno schema che dura da oltre 60 anni e adotterà il motore centrale, anziché il classico anteriore longitudinale. I prossimi mesi sapremo di più sulla Corvette del futuro, nel frattempo, stuzzicati anche dalle foto rubate in anteprima dalla rivista Car and Driver, siamo pronti a celebrare la ZR1 e i 760 cv (oltre 100 cv in più rispetto a Corvette Z06) che a quanto pare il suo 6.2 V8 dovrebbe sprigionare. A un'accelerazione 0-100 km/h inferiore ai 3 secondi, e a una velocità massima di oltre 330 km/h, contribuiranno anche un'aerodinamica evoluta e l'ampio ricorso alla fibra di carbonio. La Corvette non muore mai.

AGGIORNAMENTO Tutte le foto e i dati ufficiali su potenza, velocità, disponibilità e prezzi della nuova Corvette ZR1 2019 nel nostro servizio su MotorBox.com.


TAGS: supercar corvette corvette c7 dubai motor show corvetta ZR1