Autore:
Paolo Sardi

TOC! TOC! Negli ultimi tempi il Festival of Speed di Goodwood sta cambiando pelle. Sempre più numerose sono infatti le Case che, in punta di piedi o in modo meno discreto, stanno entrando in quello che era considerato in passato il salotto bene delle corse classiche inglesi per svelare, con un paio di mesi d’anticipo, qualche primizia del Salone di Francoforte. Tra queste c’è anche la Citroën, che porta Oltremanica una concept che pare però già pronta per la catena di montaggio: la Citroën DS3 Racing Cabrio.

PORPORATA Per capire di cosa si tratti basta il nome, ovvero una variante scoperta della nota DS3 Racing, con motore 1.6 turbo Twin Scroll dal 207 cv. Interessante è però notare come questo prototipo alzi l’asticella in materia di personalizzazioni all’interno della gamma del Double Chevron. La Citroën DS3 Racing Cabrio sfoggia infatti una grintosa livrea Moondark mat con effetto goffrato abbinata a dettagli color Carmin, un porpora cardinalizio che ammanta lo spoiler anteriore, le pinze freno, i fregi verticali sulle porte, i gusci dei sedili, la modanatura sulla plancia e che è usato anche per le cuciture.

SEGNI PARTICOLARI Altri segni particolari della Citroën DS3 Racing Cabrio sono la capote realizzata con un tessuto a effetto carbonio, carbonio che fa da ritornello anche nella mascherina, sul volante, sul mobiletto centrale e sui pannelli delle porte. Quanto a far scena nulla batte però i rivestimenti dei sedili che combinano Nappa, pelle e Alcantara creando nella parte centrale l’ormai classico effetto bracciale. La stessa lavorazione è tra l’altro utilizzata anche per un esclusivo seggiolino per bambini.


TAGS: Tutto sul Salone di Francoforte 2013