Autore:
Alessandro Codognesi

NO EURO Se eravate già in coda dai concessionari Citroën per vederla, toccarla e perché no, acquistarla, mettetevi l’anima in pace: la nuova Citroën DS 5LS, versione a tre volumi della più compatta DS5, è pensata e realizzata per il solo mercato cinese, almeno per ora. Niente doppio chevron, solo il logo DS a fare capolino su calandra e cofano. Interessante anche il debutto del muso che inaugura il nuovo corso stilistico per la serie DS, per intendersi quello già visto sui prototipi Numéro 9 e la Wild Rubis. La domanda rimane solo una: perché da noi in Europa no?

IN NUMERI D’altra parte, per capire meglio che macchina sia la Citroën DS 5LS è (forse) sufficiente leggere i numeri della sua scheda tecnica: lunga 4,7 metri, larga 1,84 e alta un metro e mezzo, la nuova DS ha un interasse di 2.710 millimetri. A battere sotto il cofano della nuova berlina tre volumi ci saranno due motori 4 cilindri turbo a iniezione diretta (sì, quelli già visti sulle varie DS): THP 160 e THP 200, sono due varianti del 1.6, una da 156 e una da 200 cavalli. Per entrambe, cambio automatico di serie. Ma la domanda su come mai non arriverà anche da noi resta senza risposta…

COME SE PIOVESSERO Tantissime le cromature sulla carrozzeria della nuova Citroën DS 5LS , a cominciare dalla fiancata. Da notare anche i fari posteriori a Led con grafica 3D e gli interni, dotati di inserti in vero legno e metallo. Di serie sulla 5LS ci saranno sia il rilassante sistema di massaggio, ma solo sui sedili anteriori, sia l’impianto hi-fi Arkamys integrato nel sistema di infotainment. Tutto questo, sarà fabbricato nello stabilimento di Shenzen, in Cina, per ora, solo per soddisfare il mercato interno. 


TAGS: citroen ds 5ls anteprima ds5