Autore:
Massimo Grassi

SI FA IN 2 Tra le utilitarie vendute in Italia il 10% è bi-fuel, in grado quindi di viaggiare alimentata da benzina o (a seconda dei modelli) GPL o metano. Nel gruppo entra ora anche la nuova Citroen C3, disponibile adesso anche con motorizzazione benzina/GPL. Basata sulla versione con 1.2 benzina 3 cilindri PureTech da 82 cv la piccola francese punta così ad incrementare ulteriormente le sue vendite, arrivate fino ad ora a ben 70.000 unità, di cui 13.000 in Italia.

PERFETTAMENTE INTEGRATA La nuova Citroen C3 GPL nasce così direttamente in fabbrica e presenta una strumentazione dedicata con doppio indicatore del livello del carburante, con quello per il GPL che offre una capacità di 33,6 litri. Naturalmente il passaggio di alimentazione avviene in modalità completamente automatica, con l’avviamento a benzina e il passaggio al GPL quando si raggiungono le condizioni ideali.

I PREZZI Il prezzo base della nuova Citroen C3 GPL è fissato a 15.750 euro per l’allestimento Feel mentre la versione top Shine ha un prezzo di listino di 17.000 euro. 


TAGS: citroën citroën c3 gpl