Autore:
Andrea Rapelli

LINEE FUTURE Una berlinona di lusso, che prefigura il futuro (stilistico) della Casa americana: questo incarna la Cadillac Escala Concept, mostrata al mondo durante il concorso d'eleganza di Pebble Beach, in California.

PRESENZA SCENICA Le linee sono taglienti, il frontale ha un aspetto minaccioso e il posteriore sicuramente personale, anche se forse un poco pesante. Esteticamente, la Cadillac Escala Concept non le manda certo a dire: la presenza scenica c'è, ed è forte.

PANNELLO OLED Gli interni della "coupé a quattro porte" - così chiamano questa Cadi gli uomini che l'hanno costruita - reggono benone il confronto con gli esterni. Il quadro strumenti della Escalade Concept è un lungo pannello OLED progettato in collaborazione con LG mentre per i passeggeri posteriori, che dispongono di un notevole spazio per le gambe, possono contare su due schermi capaci di scomparire nei poggiatesta.

PELLE E TESSUTO Il tutto è condito con pelle, legno e tessuti di alta sartoria. Per un abitacolo decisamente luminoso, anche grazie alla generosa vetratura su tetto e portellone: a proposito, il vano di carico, curato nelle finiture, è adeguato al rango della Escala.

CV AMERICANI E sottopelle? La piattaforma della Escala è la stessa della Cadillac CT6 mentre sotto il cofano, in barba agli ecologisti, batte un ruspante V8 da 4.2 litri biturbo da ben 500 cavalli. Che - si vocifera - potrebbe equipaggiare, in futuro, una versione più spinta della CT6. Per l'ibrido, insomma, c'è tempo.


TAGS: pebble beach 2016 cadillac escala concept