Autore:
Francesca Mondani

BIGLIETTO DA VISITA Un W16 da 8 litri in grado di produrre 1.500 cavalli di potenza e 1.600 Nm di coppia fra i 2.000 e i 6.000 giri: una forza che la nuova Bugatti Chiron, erede della Veyron, è in grado di incanalare su entrambi gli assi attraverso un cambio a doppia frizione a 7 velocità. Raggiungendo un massimo di 420 km/h, di cui i primi 100 in 2,2 secondi: il tempo di un battito di ciglia. Fortuna che la velocità della Chiron – di poco superiore a quella della Veyron - è limitata elettronicamente, altrimenti volerebbe.

BLU FUORI, NERA NELL’ANIMA Per la première ginevrina la Chiron indossa il suo miglior abito da gala: una livrea vellutata tono su tono nei colori Atlantic & French Racing Blue, che fa pendant con le impunture blu degli interni. Linee estreme per la plancia, tagliata verticalmente da una fila di manopole minimal, mentre il cockpit è illuminato dalla luce blu dei comandi digitali. I rivestimenti sono in pelle con dettagli cromati, la struttura è invece realizzata completamente in fibra di carbonio: questo l’elemento davvero innovativo della Chiron, ciò per cui si distingue nella sostanza dalla Veyron di cui, in termini stilistici, rappresenta invece l’evoluzione naturale.

PIÙ SPAZIO PER I PENSIERI Rispetto alla precorritrice, poi, la nuova Bugatti registra dimensioni leggermente più ampie, battendola di 82 mm in lunghezza, 40 in larghezza e 53 in altezza, mentre la bilancia segna 155 kg in più (per un totale di 1.995 kg). All’incremento degli ingombri corrisponde uno spazio maggiore a disposizione dei passeggeri, che sulla Chiron godono di 12 mm di spazio in più sopra la testa rispetto alla Veyron.

PREZZI E CONSEGNE La Chiron, nata dalla concept Vision Gran Turismo, verrà prodotta in sole 500 unità, di cui 150 sono già state prenotate, in anticipo rispetto alla presentazione ufficiale della vettura, che incontrerà il pubblico del Salone di Ginevra questo giovedì. Il prezzo di lancio della Bugatti Chiron sarà di 2.4 milioni di euro e le prime consegne avverranno a ottobre 2016.


TAGS: bugatti salone di ginevra w16 salone di ginevra 2016 bugatti chiron gims 2016 chiron fibra di carbonio