Autore:
Paolo Sardi

LAVORO DI FINO Con la BMW Serie 6 i designer di Monaco hanno fatto centro al primo colpo. Non c'è dunque niente di strano se, in occasione del lancio del model year 2015, siano intervenuti su questo modello... in punta di matita, dando giusto una rinfrescata ai fascioni paraurti e all'immancabile doppio rene. Giusto quel che serve per far sembrare le tre declinazioni della Serie 6, Cabrio, Coupé e Gran Coupé, meglio piantate sulla strada. Un ulteriore tocco di sportività, sulle versioni a sei e a otto cilindri, viene dalle maggiori dimensioni dei terminali di scarico, scarico che, nel caso dei motori a benzina, ora è pure sportivo, con una colonna sonora più gasante.

SU MISURA Interessante notare anche come i fari della BMW Serie 6 2015 siano full led già di serie, mentre a richiesta si possono avere anche in variante adattativa, con tanto di abbaglianti automatici. Questa è però solo la proverbiale punta dell'iceberg in fatto di personalizzazioni. La nuova edizione della Serie 6 permette infatti al cliente di farsi confezionare la macchina quasi su misura, scegliendo i programmi Design Pure Experience, Design Pure Excellence o dando libero sfogo alla fantasia con BMW Individual. Tra le new entry del catalogo spiccano cinque nuovi colori metallizzati, cerchi da 20" di disegno inedito e il rivestimento in pelle bicolore per i sedili. 


TAGS: bmw serie 6 2015 salone di detroit 2015