Autore:
Luca Cereda

“M” PER TRE… SEI Cabrio, Coupé e ora anche Gran Coupé: è lei l’ultima arrivata nella gamma M6, famiglia nella famiglia delle BMW con la griffe Motorsport. Realizzata sulla base della Serie 6 a cinque porte, la BMW M6 Gran Coupé si caratterizza per dettagli estetici e prestazioni ulteriormente aumentate. Anche l’assetto le è stato cucito addosso grazie a una serie di regolazioni e tarature specifiche.

CARBONIO IN TESTA Come la riconosco? Facile: ha il badge con la M. Casomai soffriste di M…iopia, però, puntate l’occhio dritto sul tetto: se è in fibra di carbonio, si tratta di una BMW M6 Gran Coupé. Della stessa “pasta” è fatto anche il diffusore, dal quale spuntano ben quattro scarichi, mentre a sottolinearne la tempra sportiva e il look più esclusivo arrivano innesti del programma di personalizzazione Individual e cerchi da 20’’. All’interno c’è spazio per 4 o 5 passeggeri, a seconda della configurazione: il confort è assicurato da rivestimenti in pelle di pregio e da dotazioni hi-tech di prim’ordine, visto che il clima può essere regolato in 4 zone diverse, il settaggio dei sedili è al millimetro e tra gli optional figura un impianto stereo Bang&Olufsen.

UN MOTORE PER TRE SORELLE Il motore è lo stesso della M6 Cabrio e della M6 Coupé: un 4.4 V8 biturbo da 560 cv e 680 Nm di coppia massima che arriva tra i 1.500 e 5.700 giri. Per  toccare i 100 km/h da fermi servono 4,2 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 305 km/h. I consumi? Ammesso che abbia senso parlarne per un auto del genere, citiamo per informazione il dato dichiarato dalla Casa: 9,9 l/100 km.

SU MISURA Se il motore è condiviso con le sorelle, l’assetto è invece customizzato sulle caratteristiche specifiche di questa M6 in carrozzeria Gran Coupé, che riceve una taratura Motorsport del Dynamic Damper Control, servosterzo idraulico M Servotronic e, come optional, freni carboceramici. Chi guida la M6 Gran Coupé può infine allineare alla proprie esigenze la risposta del motore, il livello di intervento del DSC, lo sterzo ed il programma del cambio M DCT Drivelogic.     


TAGS: bmw coupe gran anteprima Salone di Detroit 2013: tutte le big