Autore:
Andrea Rapelli

ARRIVA L'IBRIDO Fatta la monovolume, ecco che arriva l'ibrido. A Francoforte 2015, per la precisione, dove debutta la BMW 225xe, prima variante plug-in hybrid della (ancora giovane) gamma compatta di Monaco.

CARICHI SIMILI Simile nell'aspetto alle sorelle normodotate, la BMW 225xe nasconde una compatta batteria agli ioni di litio sotto il divano posteriore, che non ruba spazio al vano di carico. Ricaricabile alla presa di corrente come in marcia, in fase di rilascio e frenata, tale batteria permette alla 225xe di raggiungere i 125 km/h, con un'autonomia massima in elettrico di 41 km.

QUESTIONE DI X Fin qui tutto bene ma... da dove arriva quella x nel nome? Semplice: la BMW 225xe monta un motore elettrico in coda da 88 cv che aziona le ruote posteriori e un tre cilindri TwinPower Turbo che trasmette 136 cv alle ruote anteriori, attraverso il cambio Steptronic a 6 rapporti. Una trazione integrale bella e buona, quindi, che aiuta quando il gioco si fa duro, meteorologicamente parlando.

CV E CONSUMI Quando si richiama tutta la potenza la BMW 225xe garantisce 224 cv totali, accompagnati da 385 Nm. Il tutto, con consumi - dichiarati - pari a 2-2,1 l/100 km e dai 46 ai 49 g/km di CO2. Roba da scooter, praticamente...


TAGS: salone di francoforte Salone di Francoforte 2015 salone di francoforte 2015: tutte le novità BMW 225xe