Autore:
Luca Cereda

IN MEDIO STAT VIRTUS 528 cavalli e 680 Nm, possono bastare? Evidentemente sì, anche a chi ha il sangue blu ed è solto andare di fretta. A loro Bentley dedica questa versione pepata della sua berlina, la Flying Spur V8 S.

PIU’ SPRINT 20 cavalli in più senza arrivare all’estremo, ovvero i 600 e passa della W12. Ma anche un cambio (sequenziale a 8 marce) più rapido nei passaggi, un assetto più a punto e una taratura dei controlli e del CDC (Continous Damping Control) più sportiva: questo offre in più la V8 S. Senza dimenticare che l’upgrade accorcia lo 0-100 di qualche decimo: 4,9 secondi, partendo da fermi.

SEGNI PARTICOLARI Prestazioni a parte, come si riconosce una Bentley Flying Spur V8 S? Dal naso: la griglia della mascherina è nera (così come il diffusore). Poi ci sono altri dettagli, come i cerchi da 20’’, gli interni con finiture piano black, volante sportivo e selleria bicolore.  


TAGS: salone di ginevra salone di ginevra 2016 novità auto 2016 Bentley Flying Spur novità salone di ginevra 2016 Bentley Flying Spur V8 S