Autore:
Luca Cereda

NO LIMITS Benvenuti nell’era in cui le berline di lusso, senza distinzione per dimensione e casato, si sfidano a colpi di cavalli. Se prendi una AMG, già dal nome, sai cosa ti aspetta. Questa nuova Audi S8 plus, invece, fa tutto po’ più in incognito, salvo poi sorprendere con un motorazzo da 605 – seicentocinque – cavalli e 750 Nm (contando anche i cinquanta forniti in overboost), ottenuti pompando il V8 biturbo 4.0 litri della S8 di altri 85 cavalli. Per riuscirci, i tecnici Audi hanno lavorato sulla geometria interna del turbo, aumentato la pressione di sovralimentazione e montato nuove valvole di scarico.

UN PO’ DI CARBONIO? Cotanta esuberanza può essere esibita più, o meno, a seconda dei gusti. Si può decidere infatti di lasciare più simile a una S8 “liscia”, riducendo al minimo le differenze estetiche (scarico posteriore, luci di conda brunite e altro) oppure di puntare su una serie di dettagli in fibra di carbonio (spoiler posteriore, prese d’aria, splitter, calotte specchi) per rendere l’Audi S8 plus degna del proprio nome anche nell’immagine, completata da interni che vanno anch’essi dallo sportivo allo sportivissimo a seconda delle finiture scelte. Anche qui con la possibilità di attingere a una discreta “riserva” di carbonio, o tutt’al più al nero laccato.

AFFILATA La vera differenza, però, l’Audi S8 plus la fa nella sostanza. Che non consiste soltanto di un motore sottoposto a cure a base di nandrolone, ma anche di una regolazione ad hoc delle sospensioni AAS  (adaptive air suspension), così come dello sterzo dinamico. Poi, a scaricare tanti cavalli a terra ci pensano il cambio tiptronic a 8 rapporti e la trazione integrale quattro con differenziale sportivo. Tradotto nei classici numeri da chiacchiere da bar, significa che con la S8 plus potete archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 3,8 secondi, spingendovi – ove consentito – fino a 305 km/h.

DI TUTTO E DI PIU’ La nuova velocità di punta è data però dal pacchetto dinamico, che si paga a parte e include pure i freni carboceramici con pinze nero antracite e un impianto di scarico sportivo modificato dalla quattro GmbH. Per il resto, la S8 plus è proposta solo con passo normale e offre di serie illuminazione d’ambiente, chiave con chiusura del vano bagagli tramite sensori, interni in pelle estesa, Alcantara, l’Audi pre sense basic, il climatizzatore automatico a 4 zone, lo stereo Bose surround e il sistema MMI navigation plus con MMI touch. In Italia da novembre, la S8 non-plus-ultra apre il listino a quota 143.500 euro.  


TAGS: salone di francoforte iaa audi s8 plus Salone di Francoforte 2015 salone di francoforte 2015: tutte le novità iaa 2015