Autore:
Luca Cereda

BOOM-BOOM Ieri la Sportback, oggi la S3 2013: in vista di Parigi, Audi ha sparato due colpi nel giro di sole 24 ore. Ma questo fa decisamente più rumore, perché parliamo di una piccola “bomba” da 300 cavalli. La nuova S3 arriva infatti con una veste rinnovata e, soprattutto, un nuovo motore 2.0 TFSI turbo che le permette di bruciare lo 0-100 in 5,1 secondi. Nelle concessionarie italiane farà capolino all’inizio del 2013.

PERFORMANCE Accreditata di un consumo di 6,9 l/100 km, l’Audi S3 2013 può contare, oltre che sulle virtù del proprio cuore sovralimentato, sulla trazione integrale permanente. 380 Nm è la coppia massima che il 2.0 TFSI – il cui turbo è sviluppato ex-novo e la cui iniezione l’iniezione diretta è integrata da una iniezione indiretta supplementare nelle fasi di carico parziale – offre dai 1800 ai 5.500 giri/min. Ove consentito, premendo l’acceleratore si possono toccare i 250 km/h di velocità massima (autolimitata). Con un cambio manuale a sei marce o, in opzione, l’S tronic a gestire la progressione.

TECNICA Ad assecondare l’esuberanza del motore c’è ovviamente un assetto all’altezza, che per la S3 differisce dalla A3 principalmente per un’altezza da terra ribassata di ben 2,5 centimetri. Più leggera di circa 60 chili rispetto al modello uscente, poi, grazie soprattutto alla versatilità del suo pianale modulare l’Audi S3 2013 sposta l’asse anteriore 52 mm in avanti rispetto al passato. Tra le new entry tecniche troviamo anche lo sterzo progressivo, un po’ più indiretto nella posizione centrale, molto diretto in caso di sterzate decise. All’anteriore la nuova S3 monta dischi auto ventilati dal diametro di 340 mm e pinze nere con griffe S3.

LOOK Da un punto di vista estetico, invece, la caratterizzazione dell’ Audi S3 2013è meno netta. Certo, i quattro terminali posteriori cromati sono un biglietto da visita eloquente, ma il resto è affidato a dettagli: grandi prese d’aria, vernici esclusive (nero pantera e blu Estoril) e retrovisori esterni con profilo in alluminio. Più personali gli interni, equipaggiati con volante dal bordo inferiore piatto, finiture sportive e contagiri dedicato con indicatore della pressione della sovralimentazione. Ma soprattutto le tre varianti di pregio disponibili nel catalogo della tappezzeria: Nappa perla + stoffa, Alcantara traforata + Nappa perla, pelle Velvet + Nappa. Su richiesta anche sedili sportivi modello “S”.


TAGS: audi s3 2013 Tutte le novità del Salone di Parigi 2012