Autore:
Luca Cereda

UFFICIALE L’Audi Q3 arriverà in Italia il prossimo autunno: il lancio è fissato per ottobre, ma da metà giugno sarà già possibile ordinarla. La Casa tedesca, che oggi ha svelato in anteprima l’auto dal vivo in Italia, ha comunicato ufficialmente anche i prezzi e la lineup di motori disponibili al lancio. E come previsto, la versione più economica dell’Audi Q3, quella a trazione solo anteriore,  arriverà un po’ più tardi (dicembre 2011).

PREZZI E MOTORI Solo allora si potrà avere la Q3 2.0 TDI da 140 cavalli due ruote motrici, che costerà 30.600 euro. Al momento del lancio di ottobre ci saranno invece tre altre motorizzazioni, due a benzina più un diesel: il 2.0 TFSI quattro da 170 cavalli (al prezzo di 32.600 euro), il 2.0 TFSI quattro da 211 cv con cambio automatico S-tronic (che costerà 37.900 euro) e, come unica opzione a gasolio, il 2.0 TDI quattro da 177 cv con cambio S-tronic (37.900 euro).

TEMPI MODERNI  In precedenza Audi aveva presentato per la prima volta questo nuovo, importante prodotto al salone di Shanghai (21-28 aprile): un'ulteriore dimostrazione della grande importanza che stanno acquisendo i mercati asiatici anche per i brand premium. Dalle prime immagini traspare tutto il family feeling con le sorelle più grandi, in particolare con la Q5, ma è altrettanto visibile è la caratterizzazione più sportiva della cucciola della famiglia Q: fari stretti e lunghi, che ricordano quelli visti a Ginevra sulla A3 Concept, e un profilo del padiglione più coupeggiante, chiuso da una coda molto inclinata. Le linee guida del progetto le ha invece dettate la Cross Coupé esposta quattro anni fa proprio al salone di Shangai e riprese ora dalla Q3 le cui misure sono praticamente identiche: 439x183x160 centimetri con un passo di 260 cm.

INTERNI LUSSUOSI Per gli interni sono disponibili cinque linee cromatiche con tonalità nere, grigie, beige e di due diversi marroni. I rivestimenti sono invece proposti in tre versioni in tessuto e tre in pelle. Tra i numerosi optional (tra cui tetto scorrevole panoramico in vetro, sedili sportivi, climatizzatore automatico, chiave comfort, fari direzionali) anche quattro varianti decorative, tra cui il larice a pori aperti e un nuovo alluminio argentato con una struttura reticolata supplementare ed effetto 3D. Il pacchetto sportivo S line propone un’ulteriore modanatura e interni in nero. Di serie l'impianto audio con presa Aux-in e climatizzatore. Ampio il volume di carico: 460 litri che possono diventare 1365 abbattendo i sedili posteriori.

IBERICA Le proporzioni ricalcano quelle del prototipo, e per l’Audi Q3 si vocifera pure di una condivisione di componenti – e soprattutto della piattaforma – con altri modelli del Gruppo, nella fattispecie la VW Tiguan. Certo, invece, è che questa nuova Audi verrà prodotta tra le mura spagnole dell’impianto Seat di Martorell. Proprio per produrre la Q3 la Casa ha rinforzato l’organico dello stabilimento assumendo 700 nuovi dipendenti.

FINISCE QUI? Dall’incrocio genetico tra Suv e coupé sta così nascendo una vera e propria famiglia di “ibridi” di taglia ridotta e rigorosamente premium. Detta in altri termini, una nuova moda. La Q3, infatti, segue a ruota la X1 e la Range Rover Evoque, e anticipa la presentazione della Porsche Cajun, altro innesto che andrà a rinforzare la vasta gamma del gruppo VW coprendo un altro micro-segmento dell’universo Suv. Più che una voce è, invece, l’indiscrezione, pubblicata tempo fa (vedi correlate), secondo la quale Audi starebbe pensando di arricchire la matrioska della gamma Q anche con una vettura ancora più piccola: una potenziale Q1.


TAGS: anteprima audi q3 prezzi Salone di Shanghai 2011