Autore:
Luca Cereda

COMPRO UNA CONSONANTE Una esse in più, che sarà mai? Sbagliato. Perché l'Aston Martin Vanquish S presentata al Salone di Los Angeles 2016 è innanzitutto la Vanquish più veloce. Venticinque cavalli in più, per la precisione, che fanno 600 tondi per il V12 di Gaydon e la sua super GT, grazie a un tuning specifico che, tra le altre cose, ha ampliato i collettori di aspirazione.

UN PO' DI VIAGRA Parallelamente al motore, gli ingegneri inglesi hanno risintonizzato un po' tutto: molle, sospensioni, boccole della barra stabilizzatrice, il tutto per rendere la Vanquish ancora un po' più hardcore. E anche il cambio si velocizza; è sempre un Touchtronic a 8 rapporti, ma più rapido nei passaggi.

ANCHE L'OCCHIO... L'Aston Martin Vanquish S è anche più estrema nel look. Segni particolari? Ad esempio una spruzzata di fibra di carbonio (splitter anteriore e diffusore), che diventa una colata se si opta anche per l'inserto in cfrp sul cofano. Scarico quadruplo, nuovi materiali per gli interni e inedite finiture completano l'identikit della nuova Vanquish top. Quanto costa? In Germania è prezzata a 262.000 euro, con consegne a partire già dal mese prossimo.


TAGS: salone di los angeles 2016 novità salone di los angeles 2016 la auto show 2016 Aston Martin Vanquish S