Autore:
Tommaso Crociera

A GONFIE VELE Per alcuni costruttori di supercar il 2009 che sta per chiudersi passerà agli archivi come un anno nero come la pece. Non è certo così per l'Aston Martin, che ha anzi di che brindare, visto il successo planetario della sua gamma. Per chiudere in bellezza l'annata e per suggellare il momento magico che stanno vivendo, i vertici di Gaydon hanno deciso di proporre una versione speciale delle due macchine che rappresentano la massima espressione della sportività della Casa: la DBS e la V12 Vantage.

ALL BLACKS Denominatore comune è il colore Carbon Black, che dà anche il nome a questo allestimento. L'inedita vernice metallizzata è ottenuta grazie a una lavorazione molto complessa e ha una resa spettacolare, che esalta – neanche ce ne fosse bisogno – le linea filante e grintosa delle due Aston Martin. La stesura avviene rigorosamente a mano, richiede la bellezza di cinquanta ore di manodopera e deve poi superare severissimi controlli di qualità. Sulla V12, a fare da contorno alla livrea nera ci sono dettagli in tinta, come i cerchi in alluminio a dieci razze e le griglie laterali con placche in carbonio. Nel giro perlustrativo si notano anche i sensori di parcheggio anteriori, che di norma sarebbero invece a richiesta.

TINTA UNITA Passando all'abitacolo, il nero continua a farla da padrone. I protagonisti assoluti della scena sono i sedili superleggeri in carbonio, che permettono un risparmio di 17 kg di peso rispetto a quelli standard. I rivestimenti sono in pelle Ossidian Black con cuciture in contrasto color argento. La plancia ha una finitura nera laccata che si alterna a particolari in metallo anodizzato scuro. Quanto agli stereo, la V12 Vantage monta il Premium Sound System da 700 W, mentre la DBS ha il più raffinato impianto Beosound realizzatole su misura da Bang & Olufsen.

CINQUE PER CENTO Le DBS e V12 Vantage Carbon Black arriveranno sul mercato all'inizio del 2010 a prezzi ancora da definire. Stando però alle indiscrezioni che trapelano dall'Inghilterra, il loro listino dovrebbe essere più alto di circa il 5% rispetto a quello dei corrispondenti modelli normali (si fa sempre per dire…). Nella cifra sarà comunque compreso il corso di guida sportiva Performance Driving Course.


TAGS: dbs martin vantage v12 carbon black gaydon beosound bang olufsen