Autore:
M.A. Corniche

Sembra proprio che la Mini piaccia così. Il model year 2004, in produzione dal prossimo settembre, avrà piccole modificazioni, più funzionali che estetiche.

Innanzitutto un’attenzione alla sicurezza: se si sbloccano le chiusure e non si aprono le portiere entro due minuti, la Mini si protegge da sola chiudendo di nuovo tutto. Un flash delle frecce quando si chiude e due quando si apre, per essere sicuri di aver chiuso bene l’amata

Mini. E per la sicurezza personale, la Mini si dota delle luci Follow Me che rimangono accese alla bisogna per 40 secondi dopo aver chiuso l’auto.

Se piove, i tergicristalli rallentano automaticamente la velocità sotto i 3 km/h e il contagiri (che rimane optional per la One) incorpora un tachimetro digitale. Sempre in tema di strumentazione, il computer di bordo (optional per alcune versioni) include anche il dato sul consumo istantaneo.

L’estetica rimane immutata se non per alcune variazioni nella gamma colori della carrozzeria e degli interni, e per nuovi copriruota per Mini One e Mini One D.


TAGS: anteprima:mini 2004