Autore:
Andrea Rapelli

TRANSPORTATION DESIGN Lo IED (Istituto Europeo di Design) di Torino è una delle più attive e attente realtà che, a ritmo serrato, sfornano i De Silva di domani. Stavolta però il progetto, che ha coinvolto gli studenti del corso triennale post-diploma di Transportation Design, è stato commissionato da Mahindra. Che desiderava uno studio su un veicolo Urban Minivan e una Compact Suv.

TRIDIMENSIONALE Nella gallery, ecco le migliori proposte scelte: la Mahindra Bee, di Alex Vasil Imnadze, Shroom di Aldo Maria Sica e Core, di Denald Jasini e Michal Sebastian Ptak. Naturalmente, di tutte e tre sono stati realizzati dei modelli in scala 1:4 (grazie alla collaborazione di Cecomp) e perfino un video in 3D, che permette di vederne le proporzioni e perfino gli interni.

NON SOLO MAHINDRA Difficile dire quale sia la migliore, oppure se almeno una di queste concept troverà la via della produzione. Inoltre, è proprio notizia di questi giorni che Hyundai sta coinvolgendo i ragazzi dello IED di Torino per una non ben precisata e futura showcar. Di carne al fuoco, insomma, ce n'è tanta.


TAGS: ied mahindra concept