Autore:
Luca Cereda

ORIZZONTI LONTANI Fiat guarda sempre più oltreoceano e prova ne è questa Alfa Romeo Gloria Concept, progettata pensando al mercato americano e a quello asiatico. Trattasi di un puro esrcizio, per ora, realizzato a braccetto da un team del master in Transportation Design dello IED e dal Centro Stile Alfa Romeo. Al salone di Ginevra sarà possibile testare sullo stand un'esperienza di integrazione del modello in scala reale con la realtà aumentata: la concept sarà infatti riprodotta su ipad in un'ambientazione virtuale e interattiva e i visitatori potranno scegliere fra cinque modelli di cerchi e cinque colori di carrozzeria da provare e sostituire a quelli reali.

SARA’ QUEL CHE SARA’ Lunga 470 cm, larga 193 e alta 132 cm, l’Alfa Romeo Gloria Concept rappresenta una berlina media in puro stile Alfa, con l’abitacolo arretrato e il muso prominente, con coda sfuggente a mo’ di sportback. Essendo yankee-oriented, il team che l’ha progettata se l’immagina con motori V6 o V8 biturbo sotto il cofano, e ovviamente munita di ruote ciclopiche. I cerchi sono da 20’’ e sponsorizzati dalla OZ Racing. Passato il debutto ginevrino, cosa ne nascerà? Forse tutto o forse niente, dal 5 marzo si vedrà...


TAGS: alfa romeo gloria concept Salone di Ginevra 2013, tutte le novità